Regolamento

Concorso Bandistico “Altopiano Selvino-Aviatico”

II Edizione – Sabato 27 e Domenica 28 Giugno 2020

 

Centro Congressi – Selvino (BG)
Direttore Artistico: M° Oscar Locatelli

 

L’Associazione “Al Chiaro di Luna”, l’Associazione Bergamasca Bande Musicali e Il Corpo Bandistico “La Montanara” di Selvino con il patrocinio dei Comuni di Selvino, Aviatico e l’Associazione Turistica “Promoserio” indice per i giorni Sabato 27 e Domenica 28 giugno 2020 la II° Edizione del Concorso Bandistico “Altopiano Selvino-Aviatico”.

Le prove del Concorso si terranno presso la Sala Congressi di Selvino (BG) situata in Corso Milano n° 19.

La commissione giudicatrice nominata dalla direzione artistica del concorso è costituita da Maestri di chiara fama specializzati nel settore bandistico:

M° Alex Schillings (Presidente di Giuria)
M° Armando Saldarini (Giurato)
M° Michele Mangani (Giurato)

Potranno iscriversi tutte le formazioni musicali non professionali legalmente costituite.

La partecipazione comporta l’esecuzione di:

1 brano d’obbligo e 1 brano a libera scelta (TERZA CATEGORIA).

Brano d’obbligo: Suoni dell’Altopiano di Michele Mangani – Casa Editrice Eufonia

Le domande di iscrizione dovranno essere presentate entro e non oltre il 31 marzo 2020 tramite invio telematico del materiale richiesto.

Per informazioni:
Segreteria del Concorso: Sig.ra Manuela Nicoli  cell: +39 347 998 4411
e-mail: info@concorsoaltopiano.com

 

REGOLAMENTO

Articolo 1

Potranno iscriversi al concorso tutte le formazioni musicali non professionali legalmente costituite; tranne, ovviamente, la banda vincitrice la I° edizione. Sono ammesse associazioni italiane, europee e svizzere.

La partecipazione comporta l’esecuzione di 2 (due) partiture originali per banda: 1 (uno) brano d’obbligo e 1 (uno) brano a libera scelta; E’ consentito l’inserimento di musicisti esterni all’organico abituale fino ad un massimo del 20% degli elementi effettivi, che dovranno essere segnalati nell’elenco nominativo, unitamente allo strumento suonato. Farà fede, come riferimento, l’ultimo elenco depositato presso le associazioni bandistiche di appartenenza (es. ABBM, ABMB, AMBAC, ANBIMA, ecc.). I musicisti esterni possono esibirsi al concorso con UNA SOLA Associazione Musicale.

Articolo 2

Tutte le Bande dovranno eseguire un brano a libera scelta insieme al brano d’obbligo. Il brano a libera scelta dovrà rispettare i parametri di difficoltà del GRADO 3 in caso contrario la direzione artistica può decidere di non far partecipare la banda al concorso. Prima di ogni esibizione le bande avranno a disposizione uno spazio per il riscaldamento e l’intonazione, per un tempo utile pari a 30 (trenta) minuti; Le Bande avranno a disposizione 5 (cinque) minuti per la sistemazione sul palco, la presenza sul palco non dovrà superare i 30 (trenta) minuti effettivi oltre i quali scatteranno penalizzazioni. Ogni banda può eseguire liberamente un brano di riscaldamento che non sarà oggetto di valutazione; lo stesso non dovrà superare il tempo limite di 3 (tre) minuti (la giuria si riserva la facoltà di interrompere l’esecuzione oltre il limite consentito). Le Bande dovranno inviare presso la segreteria del concorso entro e non oltre il 30 aprile 2020, n° 3 (tre) copie originali delle partiture del brano a libera scelta secondo le disposizioni del regolamento: 2 (due) partiture verranno restituite ai gruppi partecipanti al termine delle prove di Concorso e 1 (una) rimarrà nell’archivio del medesimo; La responsabilità dell’utilizzo di eventuali copie fotostatiche di partiture e parti edite ricadrà esclusivamente sulla Banda, pena l’esclusione dalla prova di Concorso. Inoltre, prima di accedere al palco, un delegato controllerà la veridicità della partitura e parti singole.

Articolo 3

La partecipazione comporta l’esecuzione di due composizioni originali: 1 brano d’obbligo e 1 brano a libera scelta (Categoria 3°); Il brano d’obbligo è: Suoni dell’Altopiano di Michele Mangani – Casa Editrice Eufonia 

Articolo 4

La quota d’iscrizione unica è di € 250,00 da pagarsi entro e non oltre il 31 marzo 2020. Se l’iscrizione e il pagamento avverranno prima del 29 febbraio 2020 alle ore 12.00 potranno utilizzare lo sconto, deciso dalla Direzione Artistica, pari al 20% della quota d’iscrizione (€ 200,00 al posto di € 250,00). Le domande d’iscrizione, redatte sul fac-simile di seguito allegato e compilate in file pdf (l’incompletezza delle domande comporterà la non accettazione delle stesse), dovranno pervenire alla posta elettronica:

info@concorsoaltopiano.com

all’attenzione della Direzione Artistica del Concorso, entro e non oltre il giorno 31 marzo 2020 alle ore 12.00 corredate con i documenti di seguito elencati:

    1. modulo d’iscrizione;
    2. documento d’identità, in corso di validità del rappresentante legale;
    3. curriculum della Formazione Bandistica;
    4. curriculum del Direttore;
    5. 1 foto della dell’Organico completo e 1 foto del Maestro;
    6. elenco dei musicisti effettivi all’organico e responsabili amministrativi (con acclusa data, luogo di nascita e residenza fiscale)
    7. segnalazione dei musicisti minori ed esterni;
    8. recapiti dei referenti;
    9. scheda tecnica disposizione sul palcoscenico durante il concorso;
    10. informativa privacy;
    11. ricevuta del versamento effettuato tramite Bonifico bancario ad: 

Associazione Culturale “Al Chiaro di Luna” con sede Gazzaniga (BG), in Via Cesare Battisti n°46 delle somme, indicate sopra (al netto delle spese bancarie):

IBAN: IT51Q0886952860000000004262 SWIFT/BIC: ICRAITRRO50
Banca di Credito Cooperativo Bergamo e Valli sc Filiale di Cene (BG)
CAUSALE: Contributo concorso bandistico/ Intestazione “nome Corpo Musicale”

Articolo 5

La commissione giudicatrice nominata dalla direzione artistica del concorso è costituita da Maestri di chiara fama specializzati nel settore bandistico:

M° Alex Schillings (Presidente di Giuria)

M° Armando Saldarini (Giurato)

M° Michele Mangani (Giurato)

Il direttore artistico del concorso, ove ne ravvisi la necessità, potrà provvedere alla sostituzione o integrazione di uno o più componenti di Giuria; Le decisioni della Giuria, espresse dai singoli componenti in centesimi, saranno definitive e inappellabili; Non sono ammesse intemperanze o reclami verbali nel teatro e fuori. Le stesse potranno essere oggetto di contenzioso; La Giuria si riserva la facoltà di non valutare le bande prive dei dovuti requisiti; Le schede di valutazione finali con i diplomi e premi saranno consegnati durante la cerimonia di chiusura  prevista per il giorno 28 giugno 2020; Ogni documento cartaceo ufficiale sarà redatto in lingua italiana; All’atto della premiazione finale, prevista per il giorno 28 giugno 2020, è fatto obbligo alle Bande e/o propri rappresentanti di presenziare al ritiro dei documenti e/o premi conseguiti. (Eventuale mancanza determinerà la decadenza dei premi acquisiti e l’invio della sola documentazione da parte dell’organizzazione tramite corriere e/o posta a totale carico delle Bande);

Il calendario delle esibizioni verrà redatto dalla direzione artistica e comunicato via mail entro il 1 maggio 2020; L’organizzazione si ritiene libera di decidere di non svolgere il concorso nel momento in cui il numero di bande partecipanti non raggiungesse le 8 (otto) unità. Nel caso le bande non dovessero superare le 10 (dieci) unità il giorno del concorso sarà esclusivamente la domenica 28 giugno 2020.

Articolo 6

La Commissione esprimerà il giudizio, per il Brano d’Obbligo e quello a Libera Scelta con i seguenti 8 (otto) criteri di valutazione per le Bande Musicali, decisi dalla Direzione Artistica e dal Presidente di Giuria:

  1. INTONAZIONE
  2. QUALITÀ’
  3. BILANCIAMENTO DEL SUONO
  4. TECNICA – ARTICOLAZIONE
  5. RITMICA
  6. INSIEME – DINAMICA – ESPRESSIONE
  7. INTERPRETAZIONE
  8. SCELTA DEL REPERTORIO

Articolo 7

Il calendario delle esibizioni verrà redatto dalla direzione artistica e comunicato via mail entro il 1 maggio 2020, inoltre lo stesso sarà dapprima concordato direttamente con le Bande per poi essere pubblicato sul sito dell’Associazione Bande Bergamasche Musicali, nella sezione dedicata al concorso; La direzione si riserva la facoltà, ove ne ravvisi l’esigenza, di apportare modifiche al calendario del concorso; i maestri e presidenti delle bande partecipanti potranno avere un momento di confronto singolarmente con la Giuria in privato prima della premiazione finale.

L’organizzazione mette a disposizione dei complessi bandistici: sedie, leggii e “solo ed esclusivamente” tutti gli strumenti a percussione citati nella partitura del brano d’obbligo. 

Le bande a loro discrezione possono comunque portare i propri strumenti a percussione previo avviso scritto, al momento dell’iscrizione, alla direzione artistica; Le dimensioni del palco verranno comunicate via mail alle bande iscritte. L’organizzazione consiglia vivamente le associazioni partecipanti di non superare  le 55 (cinquantacinque) unità di esecutori tenendo conto le dimensioni del palco.

L’organizzazione del concorso non si prende alcuna responsabilità nel momento in cui una banda decidesse di partecipare con un numero superiore di esecutori a quello massimo consigliato di 55 (cinquantacinque) esecutori.

Non verranno forniti i seguenti strumenti: Contrabbasso, i Battenti per le percussioni e tutti gli strumenti aggiuntivi, rispetto a quelli forniti dalla direzione per il brano d’obbligo, presenti nei brani a libera scelta.  Tutti gli altri strumenti saranno ovviamente a totale carico dei complessi bandistici coinvolti nell’esecuzione. E’ gradito un disegno sintetico riguardo alla disposizione della formazione sul palco con relativo numero di sedie e leggii occorrenti.

Articolo 8

La classifica finale sarà compilata a scorrimento in base al punteggio ottenuto dal più alto al più basso in CENTESIMI (100/100).

Articolo 9

I Premi alle 3 bande vincitrici saranno assegnati con strumenti – buoni per acquisto materiali musicali per i seguenti importi:

1° Classificato 900,00 Euro

2° Classificato 600,00 Euro

3° Classificato 300,00 Euro

Non verranno assegnate premi ex-equo; la Direzione Artistica e la Giuria si riservano il diritto di assegnare ulteriori premi per esibizioni di particolare interesse e attestati di merito i Direttori o Esecutori che abbiano dimostrato particolari capacità artistiche.

Articolo 10

Le registrazioni Video e Audio della fase di concorso sono di proprietà esclusiva della direzione del concorso la quale metterà a disposizione il proprio materiale al solo scopo didattico, tramite una richiesta preventiva inoltrata dalle Bande iscritte allo stesso.

Articolo 11

Tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei Complessi partecipanti; L’organizzazione ha previsto delle convenzioni con le attività turistiche del territorio (alberghi, ristoranti e bar) nei giorni del concorso (per informazioni chiedere alla segreteria stessa del concorso).

Articolo 12

Le informazioni ufficiali saranno disponibili sulla pagina del concorso attraverso il sito dell’Associazione Bergamasca Bande Musicali e da un sito istituzionale in allestimento. La partecipazione al Concorso comporta la totale accettazione incondizionata di quanto disposto dal presente regolamento.

Informazioni e chiarimenti:

Segreteria del Concorso: Sig.ra Manuela Nicoli  cell: +39 347 998 4411

e-mail: info@concorsoaltopiano.com

 

NORME TRANSITORIE

  1. Per legge non è ammesso l’uso di fotocopie, le bande partecipanti dovranno inviare entro il 1 maggio 2020 n° 3 Partiture in originale tramite raccomandata A/R alla Segreteria del Concorso:

Manuela Nicoli
c/o
“La Montanara” di Selvino
Via Poggio Ama, 2  
24020 Selvino (BG)
Italia;

  1. Le bande iscritte potranno tenere concerti e/o effettuare esibizioni nelle vicinanze del concorso solo se autorizzati dall’organizzazione, pena l’esclusione dallo stesso.
  1. L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni e incidenti a persone e/o cose occorse nell’ambito del Concorso;
  1. E’ vietato effettuare registrazioni video/audio delle prove di concorso, senza espressa autorizzazione da parte dell’associazione;
  1. E’ vietato diffondere e pubblicare su qualsiasi sito internet e canali (YouTube, Facebook, ecc.) registrazioni Audio / Video che non siano quelle fornite e autorizzate dall’associazione la quale se ne riserva tutti i diritti. (eventuali pubblicazioni non autorizzate potranno essere oggetto di contenzioso);
  1. Le Bande iscritte non hanno diritto o pretesa o richiesta finanziaria nei riguardi dell’associazione e/o dell’ente trasmittente in caso di riprese fotografiche, radiofoniche, televisive, registrazione e/o incisione discografica effettuate nell’ambito del Concorso;
  1. La vidimazione SIAE è a carico personale di ogni Complesso Bandistico partecipante.
  1. L’associazione si riserva il diritto di annullare il Concorso qualora non ci fossero i requisiti minimi per l’espletamento delle stesse. (Previo la restituzione delle quote versate all’atto dell’iscrizione);
  1. Per eventuali controversie il foro competente è quello di Bergamo.

Scarica il regolamento completo in formato PDF

NOTIZIA IMPORTANTE

Gli Organizzatori e la Direzione Artistica del Concorso Bandistico “Altopiano Selvino-Aviatico”, comunica che in relazione all’evolversi dell’ Emergenza Epidemologica da “CONVID-19″, considerata la gravità della situazione Nazionale e la difficoltà che numerosi gruppi stanno riscontrando nell’organizzare la propria partecipazione alla II Edizione del Concorso Bandistico “Altopiano Selvino-Aviatico” in programma il 27 e 28 Giugno 2020 presso la Sala Congressi di Selvino;

HANNO DECISO di rinviare in via precauzionale la II Edizione del Concorso Bandistico “Altopiano Selvino-Aviatico” a data da destinarsi, poichè ritiene opportuno tutelare la salute dei partecipanti e dell’organizzazione che lo stesso Concorso prevede.

L’Organizzazione Vi terrà aggiornati sui prossimi sviluppi.