Giuria

M° Fulvio Creux

  • Si è diplomato in Strumentazione per Banda, in Musica corale e direzione di Coro, in Composizione e in Direzione d’Orchestra (Conservatori di Torino e Milano, anni ’80).
  • Ha diretto oltre 60 concerti sinfonici e produzioni liriche con varie orchestre (tra cui l’Angelicum e Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra Sinfonica di San Remo e lOrchestra del Festival Pucciniano di Torre del Lago) (anni ’80/18).
  • Ha vinto il concorso nazionale per Direttore della Banda Nazionale della Guardia di Finanza (1982) e ha diretto in questa veste oltre 200 concerti in sale e teatri italiani ed esteri (RAI di Roma, Milano, Torino, Colosseo, Accademia di S. Cecilia, Teatro dell’Opera di Roma, S. Carlo di Napoli, Fenice di Venezia, Teatro alla Scala di Milano) (1982/92).
  • È stato docente di Strumentazione per Banda ai Conservatori di Bologna e Avellino, e di Storia del repertorio ai Corsi della FeBaTi di Lugano (1993/1998).
  • È stato docente ai Corsi di Perfezionamento di Direzione, per oltre quindici anni, alla Scuola Superiore di Musica “Accademia Musicale Pescarese”.
  • Ha tenuto corsi di direzione e strumentazione in innumerevoli località italiane, per conto di Istituzioni Musicali pubbliche e private.
  • Ha tenuto corsi, per il settore dell’Alta formazione musicale presso i Conservatori di Fermo (2002), Salerno (2003), Lecce (2003 e 2004), Padova (2004), Foggia (2018) e, per il 2019, a Bologna.
  • Ha diretto concerti, come “direttore ospite”, con innumerevoli Bande italiane, con le Orchestre di Fiati dei Conservatori di Terni e di Lecce e con le più importanti Orchestre di Fiati italiane, vincitrici di Concorsi Internazionali (Accademia “Euterpe” della Provincia di Siracusa, Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste, Banda “S. Silesu” di Samassi, Orchestra di fiati “Accademia” di Quarna, Grande Banda Rappresentativa della Federazione delle Bande del Trentino, Filarmonica Cittadina “G. Andreoli” di Mirandola e Civica Orchestra di Fiati di Soncino).
  • Ha diretto concerti e tenuto corsi e conferenze (primo tra i direttori italiani) in varie Università americane: alla “Southern Mississippi University” (1999, 2001, 2004, 2005, 2008, 2010 e 2012), alla “Georgia Tech” di Atlanta (2001) ed alla “University of  Illinois” at Urbana – Champaign (2004)
  • Ha diretto i “Tara Winds” di Atlanta (2001, 2004, 2005 e 2010).
  • Ha effettuato in Roma (2002, 2003, 2004 e 2005) corsi di Direzione per studenti inviati appositamente a Roma, per conto delle citate Università Statunitensi, per studiare con lui.
  • È stato invitato a dirigere, primo direttore non americano ospite, alla convention della American Bandmasters Association, in California (dove ha diretto la Banda del Presidente degli USA “Pershing’s Own” di Washington) (2007).
  • Ha partecipato costantemente a giurie di concorsi nazionali e internazionali (in Italia, Svizzera, Spagna, Irlanda), tra cui il Certamen di Valencia e il Flicorno d’Oro di riva del Garda.
  • È autore di composizioni, elaborazioni, trascrizioni, revisioni, di lavori teorici adottati in Conservatorio e di scritti pubblicati su riviste e quotidiani in Italia, Svizzera, Francia ed Usa.
  • Molte sue composizioni numerose sono state adottate ufficialmente da Istituzioni Pubbliche Italiane e dello Stato del Vaticano:
  • l’Inno della Accademia della Guardia di Finanza;
  • la Marcia d’Ordinanza del Corpo delle Infermiere Volontarie (Crocerossine);
  • la Marcia del Corpo Militare degli Ingegneri;
  • l’Inno del Corpo della Sanità Militare;
  • la Marcia d’Ordinanza dell’Esercito Italiano;
  • la Marcia d’Ordinanza della Gendarmeria Vaticana.
  • Ha orchestrato e interpretato la versione fedele alla partitura autografa dell’Inno Nazionale Italiano, adesso inserita, tra i simboli della Repubblica, alla voce “Inno Nazionale” sul sito internet del Quirinale (http://www.quirinale.it/qrnw/simboli/inno/ascoltainno.html).
  • Ha realizzato un DVD didattico dedicato alla Direzione (d’Orchestra e di Banda) per la Collana “Soffia la Musica” (Edizioni “Accademia 2008”, 2010)
  • È stato inserito nel DVD didattico “Bravo Maestro”, realizzato col patrocinio della Provincia e del Conservatorio di Trento, primo lavoro edito in Italia, dedicato alla formazione tecnica – culturale dei Direttori (Edizioni Scomegna, 2010)
  • Ha svolto come relatore, in tutta Italia ed all’estero, di un ampio numero di conferenze e seminari.
  • Ha curato varie trasmissioni per le tre reti RAI (Radio) e per la Radio Vaticana.
  • Ha realizzato numerose registrazioni discografiche e radiotelevisive, partecipando anche come ospite in studio, trasmesse dalle tre reti RAI, da Rai International, dalla Radio Svizzera, da Radio Israele e dalla Radio Vaticana.
  • Ha vinto il Concorso Nazionale a Cattedra in “Strumentazione per Banda” presso i Conservatori italiani (1999).
  • Ha vinto il concorso nazionale per Direttore della Banda Nazionale dell’Esercito Italiano (1995) e ha diretto in questa veste oltre 500 concerti in Italia (Accademia di S. Cecilia e Teatro dell’Opera di Roma, Carlo Felice di Genova, Massimo di Palermo, Festival Pucciniano di Torre del Lago, Teatro alla Scala di Milano) e all’estero (Usa, Egitto), alcuni dei quali alla presenza dei Presidenti O. L. Scalfaro, C. A. Ciampi, G. Napolitano e di S. S. Giovanni Paolo II (1998/2014).
  • In questo periodo, oltre a continuare l’attività come Compositore/Arrangiatore, Didatta e Direttore ospite, collabora con il Complesso Bandistico Comunale “Città di Albano”, con la “Arsnova Orchestra” ed è stato recentemente incaricato dalla Conferenza Nazionale Direttori dei Conservatori di dirigere l’Orchestra di Fiati Nazionale dei Conservatori Italiani; è inoltre Direttore Artistico, per l’Anbima, della Orchestra di Fiati Regionale e della Banda Giovanile Regionale del Lazio.
  • Ha ricevuto i seguenti premi e riconoscimenti:

Premio “Fontane di Roma” (alla Banda della Guardia di Finanza) (Roma, Teatro Argentina, 1988);

Premio Internazionale “Foyer des artistes” (Roma, Aula Magna dell’Università La Sapienza, 1989);

Grande medaglia d’oro, in occasione della “Giornata del turismo e dell’ospitalità”

(Roma, Campidoglio, 1990);

Premio “Ercole d’oro” (Roma, Accademia Internazionale degli studi economici e sociali, 1992);

Targa d’oro “Mario del Monaco” (Roma, Accademia di Romania, 1993);

Premio “V. Brusoni” (Quarna Sotto (Vb), Museo dello Strumento a Fiato, 1996);

Coppa “Senato della Repubblica” (Firenze, Accademia Toscana “Il Machiavello”, 1995);

Premio “Dirupo d’oro” (Pisticci (Mt), 1997);

Cittadinanza Onoraria (Comune di Monterubbiano, AP, 2004)

Premio “Capo Circeo” (Roma, Campidoglio, anno 2007/8?).

  • È stato nominato dal Presidente della Repubblica “Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana” (Roma, Scalfaro/Prodi).
  • Nella sua produzione figurano alcune composizioni e arrangiamenti legati alla Valle d’Aosta.

Lavori per Coro (su testi di autori valdostani): Le Papillon Précoce, Le souvenir de la morte, Il ritorno dell’immigrato, La moisson, Les conscrits valdotains.

Composizioni per Soli, Coro e Orchestra: Diptyque de Noël – Veni, veni Emmanuel.

Arrangiamenti per Banda: Montagnes Valdotaines, Je te salue, ô Reine de mon ame.

Composizioni per Banda: Ponte Romano, Images Valdôtaines, Valle d’Aosta.

M° Andrea Loss

Nato a Rovereto nel 1977, intraprende giovanissimo lo studio del clarinetto, studiando con Massimo Zenatti e Paolo Beltramini, diplomandosi nel 1999 presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine. Dopo la maturità classica ha frequentato corsi e master class di clarinetto e sassofono in Italia e all’estero con Alessandro Carbonare e Gianni Maurizio Dini Ciacci, Hardy Mertens, Felix Hauswirth, Roland Johnson, Jan van der Roost, Jo Conjerz, strumentazione per banda con Carlo Pirola e Roberto Di Marino, armonia con Armando Franceschini e Franco Cesarini e composizione con Massimo Priori.

Dal 1997 è fondatore e direttore della banda musicale del liceo “Antonio Rosmini” di Rovereto; dal 1999 la banda sociale di Ala (Tn); dalla sua fondazione è direttore della Ala Junior Band (Tn); dal 1998 al 2007 ha diretto la banda sociale di Cavedine (Tn) dal 2001 al 2004 ha diretto la banda musicale di Gardolo (Tn);dal 2005 al 2008 ha diretto la Musica Cittadina “Riccardo Zandonai” di Rovereto.

Dal 2007 al 2009 ha diretto l’ Orchestra di Fiati e Percussioni “Filarmonica Mousikè” di Gazzaniga (Bg)); dal 2008 è direttore della Musikkapelle Truden (Bz); dal 2009 è direttore della Banda Cittadina “Gasparo Bertolotti” di Salò.

Nel luglio 2003 ha effettuato una tournée in Spagna con la banda musicale del Liceo Rosmini.

Nel settembre 2002 ha conseguito il diploma inferiore di direzione di banda presso l’Istituto Europeo Studi Bandistici, dirigendo per l’occasione la Banda Giovanile della Comunità Europea e nel 2004 ha conseguito il diploma superiore di direzione di banda, dirigendo per l’occasione la Civica Banda Musicale di Soncino ed ha partecipato, come allievo attivo, al corso di direzione d’orchestra di Isaac Karabtchevsky all’interno di Musica Riva Festival (Riva del Garda, TN). Nel corso del 2005 ha diretto la banda musicale del Liceo Rosmini al “Word Music Contest” di Kerkrade(Olanda) risultando primi con medaglia d’oro in terza divisione e laureandosi così Campioni del Mondo 3 Divisione e nel 2009 ha ripetuto il successo vincendo il 2 premio in 2 Divisione con 94,32 punti; sempre nel corso del 2005 è stato selezionato per il 10°Concorso internazionale per direttori di Kerkrade (Olanda).

E’ spesso richiesto come direttore ospite sia in Italia che all’estero, dirigendo tra le altre la Rundfunk Blasorchester Leipzig, la Filarmonica Leopolda delle Ferrovie dello Stato di Firenze, il Circolo Musicale Parteollese, la Banda Giovanile della Comunità Europea, la Civica Banda Musicale di Soncino, la Wind Symphony dell’università del Nord Iowa,la Belluno Wind Band, la Nuova Banda di Castelfranco Veneto, l’Iseb Wind Ensemble,la banda municipale di Pontevedra (E),la Banda Rappresentativa Giovanile della Federazione Corpi Bandistici della Provincia di Trento.

Dal 2011 al 2012 è stato direttore dell’orchestra professionista di fiati: “Banda de Musica de Salcedo” , di Pontevedra (Spagna).Dal 2010 ad oggi è direttore principale dell’Orchestra di Fiati della Provincia di Vicenza. Attualmente è Direttore Artistico presso l’ISEB di Mezzocorona (Tn).

M° Armando Saldarini

Il Dr. Armando Saldarini ha diretto numerose formazioni bandistiche e orchestrali sia in Europa che negli Stati Uniti, ricevendo critiche positive e riscuotendo lusinghieri risultati tra i quali spiccano: il primo premio al concorso mondiale per direttori d’orchestra di fiati “Windmaker 2006” di Vienna; premio al miglior direttore al concorso “Premio Tommaso Albani” Monterosi Viterbo, Italy (2008) e premio al miglior direttore al concorso “La Bacchetta d’Oro” Frosinone, Italy (1997-2019).
Dr. Saldarini si diploma in Tromba e in Didattica della Musica presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como.
Dopo gli studi italiani, si diploma successivamente in Direzione d’Orchestra di fiati e fanfare presso il Conservatorio di Rotterdam, Olanda. Vince una borsa di studio presso la St. Cloud State University, dove diventa Graduate Teaching Assistant e Guest Conductor, completando gli studi e conseguendo il Master of Music in Instrumental Conducting (wind band e orchestra). Terminati gli studi alla SCSU, vince l’audizione e la relativa borsa di studio presso la University of Southern Mississippi, dove conclude gli studi per il conseguimento del prestigioso titolo di Doctor of Musical Arts Degree in Wind Band Conducting (primo in Italia a conseguire tale titolo).
Oltre agli studi accadeimici, Dr. Saldarini ha frequentato numerosi seminari, corsi e master classes sulla direzione d’orchestra e d’orchestra di fiati con eminenti personalità del settore quali Frederick Fennell (2000, Ausitn Texas), Jan Cober (1999, Saas-Fee Switzerland) and Hardy Mertens, Franco Cesarini, Louis Solomon, Jerry Junkin, Jan Van der Roost.
Dr. Saldarini è stato invitato in qualità di direttore ospite in molte orchestre di fiati e progetti musicali quali:
quattro edizioni della Verao Amizade, Portugal (2006-2014-2016-2017); ANBIMA Friuli Venezia Giulia youth
band, Italy (2015), Missota Music Festival, Minnesota USA (2011); Italian Military Band (2005).
In qualità di strumentista, Saldarini ha collaborato con numerose e diverse formazioni strumentali, affrontando generi e stili diversi che hanno arricchito il suo bagaglio culturale e incrementato la sua versatilità musicale. In campo didattico, egli ha maturato una notevole esperienza grazie ai numerosi anni d’insegnamento presso scuole di tutti i livelli, dalle scuole primarie alle università. Tra i suoi progetti più significativi rivolti ai giovani strumentisti si ricordano la fondazione della banda giovanile di Besana Brianza e di Triuggio. Entrambe queste formazioni hanno ottenuto lusinghieri riconoscimenti ai più importanti
concorsi italiani di categoria.
Dr. Saldarini è organizzatore di iniziative ed eventi musicali: ideatore e promotore della Veniano Wind Orchestra (1998); co-fondatore della Federazione Bandistica di Como (FE.BA.CO. 2000), della quale è stato membro e presidente della commissione tecnico-artistica; direttore artistico del Festival Bandistico Internazionale di Besana Brianza (dal 2001 al 2009 e dal 2016 ad oggi); ideatore e promotore del progetto musicale Musica Viva! Summer Wind Band (2010-2016); ideatore e promotore del Club Culturale Musica Viva! (2014); promotore e direttore del progetto Banda Santa Cecilia di Besana e Triuggio formazione che
ha rappresentato l’Italia al Midwest Clinic 2018 di Chicago; socio fondatore dell’Accademia Bandistica Comasca (2021).
Attualmente, Dr. Saldarini è direttore del Corpo Musicale S. Cecilia di Triuggio, del Corpo Musicale S. Cecilia di Valmadrera, dell’Associazione Musicale Gaudenzio Dell’Oca e dell’Associazione Musicale S. Cecilia di Besana Brianza; è insegnante principale del Corso Internazionale di Direzione Bandistica del Club Culturale Musica Viva, e del corso di direzione organizzato dalla Federazione Bande Sarde. Spesso viene chiamato in giurie per concorsi bandistici nazionali e internazionali.